martedì 30 novembre 1999

La Rievocazione...compie 5 anni!!!!

Siamo giunti al quinto anno della Rievocazione della Passione di Cristo, anche con pochi contributi economici, siamo comunque riusciti, secondo noi, ad effettuare una buona Processione. In pochi anni sono stati acquistati vestiti, corazze, elmi, corone e tutto quello che ogni anno vedete uscire e girare per le vie del paese, indossati da 112 figuranti, che in religioso silenzio cercano di portare rispetto a questa tappa fondamentale della vita di Gesù e della cristianità tutta. Cerchiamo di aggiungere un piccolo tassello alla nostra Rappresentazione, quest’anno abbiamo provato e fortunatamente realizzato una biga romana, creata da Moreno Fracassi con l’aiuto di Moreno Pallotta, cercando di riprodurre fedelmente quello che immagini e testi antichi ci riportano a noi in età moderna. La Rappresentazione ogni anno inizia con l’uscita dall’ ex convento di San Francesco, per poi sviscerarsi per le vie del paese, giungendo al campo di calcio della parrocchia Santa Maria della Neve, dove si sviluppa il processo e la condanna a morte di Gesù. Il Rievocazione prosegue nuovamente per le vie di Canino fino al punto dove c’è la Crocefissione e la deposizione, che si svolge nei giardini di San Francesco. Tutto il Corteo viene accompagnato dal suono di un tamburo che detta il passo dei figuranti, tutto infarcito anche dal suono degli zoccoli dei cavalli e delle catene, di Gesù, dei ladroni e di Barabba. Fortunatamente tutto tutti i preparativi riescono al meglio, grazie anche alla partecipazione economica, manuale e morale di una parte della popolazione di Canino, a cui vanno i nostri ringraziamenti più sentiti, che ci permettono cosi di svolgere al meglio la Rievocazione. Un grazie particolare và ad Ida, Cesira, Alina, Gianna, Paola, Sara, Tiziana e un abbraccio particolare a Don Lucio.

Nessun commento:

Posta un commento